Pagine

mercoledì 11 gennaio 2012

DA MADRE A FIGLIA....ED ORA ECCOLA QUA!!!

Questa ricetta penso d'averla sempre vista in giro per casa,
prima la vedevo fare dalla mia nonna Pierina, 
poi mia mamma (adesso mia nonna ha più di 90 anni ed ha limitato i suoi manicaretti!! ma non molla)
....ed ora mi sono fatta passare la ricetta e ve la ripropongo....
(all'inizio temevo che avesse barato sugli ingredienti, conoscendo le origini...)
A me ha portato alla mente tanti ricordi e temevo che facendola io non mi sarebbe mai venuta buona come quella di mamma...
beh mi sono dovuta ricredere...mi è venuta davvero buona
(e la cosa bella è che anche il mio fagiolina l'ha mangiata!!!! ed ha urlato alla nonna che era buonissima!!!)
e sono certa che mia mamma mi avrebbe fatto i complimenti (se si degnasse di venirmci a trovare un po' più spesso!!!)
...peccato mammina, tuo genero ed il tuo amato nipotino col mio aiuto hanno dato fondo alla tortuzza!!!

Torta di riso
TORTA DI RISO

Vale a dire:
1 lt di latte (andrebbe fresco, ma se non l’avete va bene anche quello UHT)
130 gr di riso (ho usato Roma)
250 gr di zucchero semolato
100 gr di farina di mandorle (o mandorle tritate)
70 gr di cedro candito
50 gr di amaretti
5 uova
la scorza intera di un limone
½ bicchiere di liquore tra mandorla amara e Amaretto (in alternativa o l’uno o l’altro)


Mettere il riso e la scorza del limone nel latte e dal bollore cuocere per circa 40-45 minuti (il latte deve essere ridotto ad 1/3 circa). Fuori dal fuoco aggiungere lo zucchero (mia mamma lo caramella prima di versarlo, io preferisco lasciarlo al naturale), la farina di mandorle, il cedro e gli amaretti tritati, quando poi si è un po’ raffreddato aggiungere anche le uova che avrete sbattuto un po’ precedentemente.
Ho messo in una teglia ed infornato a 150° per circa 90 minuti.
Quando è ancora calda versarci sopra il mezzo bicchiere di liquore e lasciarla riposare (io tutta la notte) affinché lo assorba bene…
La classica torta di riso va servita tagliata a losanghe!!!!
Buona fredda, ma servita anche tiepida vi farà fare un successone!!!

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!


13 commenti:

  1. E' decisamente invitante ne farei una scorpacciata di questi tocchetti gustosissimi!!baci,Imma

    RispondiElimina
  2. Seguendo il consiglio di Vanessa son passata a trovarti!! Aveva ragione! Sei davvero brava e questa torta te la copio senz'altro!!!! Forse oggi stesso!!!
    Ciao ciao a presto!!!

    RispondiElimina
  3. caspita, ma che delizia di torta, grazie per aver partecipato hai colto in pieno il significato del contest, ti mando un abbraccio e complimenti per il tuo blog!

    RispondiElimina
  4. Ciao Mila eccomi qua, bella la tua storia e la tua ricetta per il mio contest Amarcord, non la conoscevo, complimenti, mi sono unita alle amiche, a presto e in bocca al lupo. Giancarla

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia questa torta! Anche per me è una torta dell'infanzia e tutte le volte che si fa è una gioia:)
    a presto:*

    RispondiElimina
  6. ciaoo
    super blog
    felice anno nuovo

    RispondiElimina
  7. Bello passarsi le ricette di generazione in generazione, immagino la soddisfazione di tua mamma!

    RispondiElimina
  8. Ti è venuta benissimo!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. grazie per avermi cercato su fb... ho messo il tuo blog nei preferiti per guardarmelo con calma.. l'ho trovato , di primo impatto, fresco e gioioso, con cose buone da guardare con calma.. un caro saluto ELY

    RispondiElimina
  10. Anche mia mamma mi prepara la torta di riso.
    davvero buona e sa di un caldo abbraccio.

    Complimenti!

    RispondiElimina
  11. Mamma mia che dolci ricordi hai risvegliato!! La faceva sempre la signora Rosina, nonna della mia migliore amica quand'ero bambina....anche lei la tagliava in piccole losanghe e ce la dava all'ora della merenda...Che bello! Grazie di cuore....Provero' a rifarla, per vedere se ritrovo i sapori di allora...

    RispondiElimina
  12. Mai assaggiata! Mi hai fatto venire voglia di provarla. Grazie e buona settimana

    RispondiElimina
  13. Buonissima questa torta mi piace l'uso della farina di riso nei dolci e la tua faggè... urca davvero davvero grossa!!! ciao Ely

    RispondiElimina