Pagine

domenica 18 settembre 2011

LA MIA PRIMA VOLTA CON L'ANGELICA


L’ho vista su tanti blog,
l’ho tenuta sempre in memoria
poi l’altro pomeriggio dovevo scegliere:
o andare a fare la spesa (erano terminate le scorte di dolcezze)
o lanciarmi in cucina…
ed ecco è riemersa…
ho cercato il libro delle Sorelle Simili
“Pane e roba dolce”
l’ho aperto a pag. 92
e seguendo le indicazioni ho creato la mia prima

ANGELICA DOLCE
CON RICOTTA E NESQUIK

Vale a dire:
per il lievitino:
135 gr di farina
75 gr di acqua
1 bustina di lievito di birra secco (nella ricetta era indicato 13 gr di lievito di birra!!!)

per l’impasto:
400 gr di farina
120 gr di latte tiepido
75 gr di zucchero
3 tuorli
120 gr di burro
1 pizzico di sale

per il ripieno
250 gr di ricotta
Nesquik q.b.
Noccioline tostate e tritate q.b.
Burro fuso q.b.
Zucchero a velo q.b.

Ho impastato il lievitino e l’ho messo a lievitare per mezz’ora (forse più che meno…. Contemporaneamente avevo altre cose da fare!!!).
Angelica con ricotta e Nesquik
In una terrina (beato chi ha l’impastatrice) ho mescolato gli ingredienti indicati per l’impasto ed alla fine ho aggiunto il lievitino ed ho continuato ad impastare finchè non si sono ben amalgamati, ed ho rimesso a lievitare per 1 ora.
Ho steso sul piano di lavoro ed ho steso cercando di ottenere un rettangolo. Su di esso ho steso la ricotta e sopra ho spolverato molto abbondantemente col Nesquik e le noccioline tritate.
Ho arrotolato il lato lungo ed ho tagliato a metà  per il lungo con un coltello affilato. Ho intrecciato il rotolo fino ad ottenere una treccia che poi ho chiuso a ciambella. 
Ho spennellato col burro fuso ed ho rimesso a lievitare per altri 45 minuti.
Forno 200° preriscaldato e per 25 minuti ho lasciato che si cucinasse….
L’ho servita spolverizzata con zucchero a velo.
Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!


11 commenti:

  1. ...ohh...che buonaaaa!!! Io adoro l'angelica! Complimenti! :-)

    RispondiElimina
  2. davvero splendida un bacio simmy

    RispondiElimina
  3. mai fatto questo dolce,a vederlo sembra davvero delizioso.
    ciao

    RispondiElimina
  4. io ho fatto la classica per Natale... ma premetto ...mi ci sono cimentata dopo aver visto le mitiche al lavoro ed aver avuto la fortuna di assaggiare l'Angelica fatta da loro personalmente...è davvero tanto tanto buona e ora proverò anche qusta tua versione ricotta e Nesquick.....baci, Flavia

    RispondiElimina
  5. Anche io l'ho sempre vista in giro e mai fatta...annoto e prima o poi proverò!
    la tua mi sembra perfetta!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  6. Mi attira molto questa ricetta, ma non sono brava con le cose lievitate prima della cottura, forse non impasto bene con le mani ( l'impastatrice non ce l'ho!).
    Mi pare un po' complicato anche l'intreccio.

    RispondiElimina
  7. Dev'essere buonissima, brava!

    Grazie per aver messo il banner per il blog candy, e buona fortuna!!
    E bello scoprire il tuo blog, adesso ti seguo :-)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. E' una scoperta per me............buonissima scoperta!!!!!Ciaoooooo........

    RispondiElimina
  9. carissima... ANGELICA??? what's that???
    con una ricetta simile io preparo dei pani rustici che sono la fine del mondo... ora proverò anche la versione dolce... je t'adoreeeeeeee ^_^

    RispondiElimina
  10. Non la conoscevo neanche...dev'essere strepitosa...ciao.

    RispondiElimina
  11. ricetta carinissima =)
    passa a salutarmi se ti va ;)

    RispondiElimina